Accesso archivio documentale.

Cosa significa “saldo e stralcio”

Il “saldo e stralcio” è una tecnica nella quale il consulente di Astiamo, attraverso una negoziazione con i creditori, evita che un immobile sia venduto all’asta, stralciando il debito a un importo inferiore e trovando un acquirente disposto a comprare l’appartamento saldando il debito stralciato.

Il saldo e stralcio è una procedura che viene effettuata dai consulenti in modo da agevolare il debitore ed il creditore inserendo una terza persona in grado di acquistare l’immobile. Questa operazione evita all’immobile di andare direttamente all’asta dopo il pignoramento e permette l’estinzione del debito.

L’esecutato, o il debitore inadempiente, una volta finalizzata l’operazione di saldo e stralcio otterrà così l’esdebitamento riguardante il vecchio mutuo e nei successivi 24/36 mesi la cancellazione dalle banche dati dei cattivi pagatori inerentemente al debito stralciato.